• Impacts.jpg
  • irrigazione-fiori.jpg
  • irrigatori_statici_abitazione_2.gif
  • piscina-2.jpg
  • SpraysCommercial.jpg


Continua a leggere il nostro speciale sull'irrigazione...
 

ELETTROVALVOLE

Gli impianti automatici si compongono, oltre che di irrigatori statici o dinamici, di elettrovalvole, sarebbe a dire gli elementi che regolano l’accensione programmata e sequenziale dei vari settori. Il loro funzionamento si basa sulle variazioni di pressione esercitate dall’acqua sulla superficie di una membrana che apre e chiude il passaggio verso gli irrigatori. Normalmente le elettrovalvole sono chiuse; grazie alla sollecitazione del solenoide la membrana passa dalla posizione chiusa ad aperta facendo così fluire l’acqua.

collettore-completo
Immagine di proprietà di Del Taglia Spa


CENTRALINA DI PROGRAMMAZIONE

L'ultimo elemento dell'impianto automatico è infine la centralina di programmazione, il “cervello” dell’impianto, in grado di trasmettere il comando di apertura ai solenoidi grazie al collegamento elettrico e dare così il via all’operazione di irrigazione. Ormai quasi tutti i modelli disponibili sul mercato presentano la possibilità di impostare programmi complessi che ad esempio permettono di definire cicli diversi a seconda dei giorni.

Le centraline sono disponibili a batteria o a corrente elettrica. Qualora sia possibile far arrivare direttamente l’allacciamento dell’elettricità alle elettrovalvole presenti nel collettore, si può installare la centralina elettrica al di fuori del pozzetto, ad esempio in casa. In caso contrario è disponibile il modello a batteria, a tenuta stagna, che sarà collocato direttamente dentro al pozzetto; si risolve così il problema dell’automazione di aree non raggiunte dall’energia elettrica ma equipaggiate con prese idriche. L’unica accortezza sarà quella di ricordarsi di cambiare periodicamente la pila e di effettuare regolarmente la manutenzione dell’apparecchio per prevenire malfunzionamenti.

 

PROGETTAZIONE DELL'IMPIANTO

Per coloro che volessero cimentarsi nella realizzazione di un impianto d'irrigazione, più o meno complesso a seconda delle proprie capacità nel campo, E.T.I. EMPORIO TERMO IDRAULICO mette a disposizione un'ampia gamma di articoli e uno staff qualificato per l'assistenza nella scelta del materiale.

E' inoltre disponibile il servizio di progettazione dell'impianto: sarà sufficiente presentare una planimetria dell'area verde, dove saranno segnalati gli eventuali ostacoli all'irrorazione e le relative misure, e l'indicazione della portata e della pressione della pompa che verrà utilizzata.
In breve il nostro staff realizza un progetto di impianto con relativo preventivo di spesa per gli articoli necessari.

Di seguito un esempio di planimetria con relativo progetto di impianto da noi elaborato:

piantina per impianto irrigazione2       impianto irrigazione prova

In questo caso non si presentano ostacoli all'irrorazione dell'area verde, ma se dovessero essere presenti se ne dovrà tenere conto nella maniera dovuta.


Da E.T.I. EMPORIO TERMO IDRAULICO è possibile acquistare tutto il materiale necessario per la realizzazione di un impianto di irrigazione efficiente e in grado di irrorare tutte le aree del giardino, nonché i pezzi di ricambio per la manutenzione. Lavoriamo con le migliori marche, in particolare con Rain Bird, leader mondiale del settore (visita la pagina dedicata) e Toro AG Irrigation, per quanto riguarda la microirrigazione agricola.


Contattaci per richiedere maggiori informazioni
, allo 0578/21028 o vieni a trovarci: siamo a Città della Pieve, zona industriale Po' Bandino.

N.B. Questa breve "guida" si rivolge a coloro che vogliono conoscere gli aspetti fondamentali degli impianti d'irrigazione residenziale, e non ambisce a sostituire quelle che sono le indicazioni degli installatori professionisti del settore. 

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ti preghiamo di cliccare il pulsante a fianco per accettarne l'utilizzo.